I SOCIAL AI TEMPI DEL CORONAVIRUS.

SOCIAL NETWORK E ALTRE PIATTAFORME DIGITALI OGGI USATI PIU’ CHE MAI

In questi giorni a dir poco surreali, dove a tratti sembriamo trovarci in uno scenario POST-APOCALITTICO, come in THE WALKING DEAD, senza ovviamente gli zombie, anche se la trama è quasi la stessa, siamo invitati a rimanere chiusi in casa. Qualche mese fa un nemico invisibile è uscito allo scoperto destabilizzando e fermando quasi completamente le nostre vite. Hanno chiuso scuole, posti di lavoro, parchi e così via, siamo stati confinati nelle nostre case, per il bene comune, per evitare contagi e per evitare che questo nemico chiamato COVID-19 facesse più vittime di quante non ne abbia già fatte.

Continua a leggere “I SOCIAL AI TEMPI DEL CORONAVIRUS.”

LA QUARANTENA ITALIANA … Tra sensibilizzazione ed intrattenimento

Nove marzo 2020, l’intera nazione è stata dichiarata “zona rossa” a causa dell’emergenza sanitaria CoViD-19.

Il premier Conte, in diretta nazionale, ha emanato nuove disposizioni governative per cercare di diminuire il numero di contagi che nei giorni precedenti era cresciuto in modo preoccupante.

Tutti gli eventi pubblici e sportivi sono stati sospesi e l’intera popolazione è stata invitata a restare nelle proprie abitazioni per un minimo di quindici giorni, con la specifica che le uniche uscite permesse sarebbero state per reperire beni di prima necessità o per i bisogni fisiologici degli animali domestici.

Quella stessa sera, dopo tali disposizioni, la popolazione italiana allarmata è corsa presso i vari supermercati per acquistare tutto il necessario, nonostante fosse stato specificato che i negozi preposti alla vendita di beni di prima necessità avrebbero proseguito le loro attività.

Ed è quindi dalla mattina del 10 marzo 2020 che è iniziata “la quarantena italiana.

continua a leggere