Come fare una quarantena in 60 giorni – diario di una pandemia

Anno 2020, tutto il mondo procede a ritmi frenetici, il capitalismo continua a produrre, l’inquinamento divampa e con esso le battaglie sociali di Greta Thunberg, ma la vita non si ferma. È un mondo fatto di profitti e di accumulo di denaro quello occidentale, che prosegue in una quotidianità produttiva, ma tranquilla. I Millennials e la Generazione Z dei nati nel nuovo millennio, non hanno mai fatto esperienza del peso di una possibile guerra, combattuta sul suolo di casa, e con i sacrifici e lo stravolgimento delle abitudini che essa comporta. Ma cosa succede, quando si insinua un nemico invisibile? Un nemico che colpisce senza distinzioni di età, di razza o religione?

Continua a leggere “Come fare una quarantena in 60 giorni – diario di una pandemia”

“MILANO, CHE FATICA!” L’emergenza CoViD-19 nel capoluogo lombardo.

“Milano senza fortuna, che mi porti con te sotto terra o sulla Luna”. Parole, quelle della celeberrima “Milano” di Dalla, che in questo periodo assumono un significato amaramente ironico. La città lombarda è una delle più colpite dalla crisi e sicuramente sarà una delle province italiane che porteranno una grossa cicatrice quando l’emergenza sarà finita. La stessa Italia, che deve molte delle sue fortune economiche alla città protetta da Sant’Ambrogio, sta già accusando il colpo. Ascoltare uno dei più famosi inni a una città ricca di contraddizioni, di benessere, di vivacità, di sicurezza e fragilità in questo periodo complicato lascia certamente interdetti anche grazie alla potenza espressiva dei versi di Dalla su immagini ancora più potenti, ma in senso tragico.

CONTINUA A LEGGERE