Il mio diario della quarantena

La pandemia di COVID-19 in Italia ha avuto le sue prime manifestazioni epidemiche il 31 gennaio 2020, quando due turisti provenienti dalla Cina, in vacanza a Roma, sono risultati positivi al virus. Un focolaio di infezioni di COVID-19 è stato successivamente rilevato il 21 febbraio a partire da 16 casi confermati in Lombardia, a Codogno, in provincia di Lodi, aumentati a 60 il giorno successivo con i primi decessi segnalati negli stessi giorni.

Continua a leggere “Il mio diario della quarantena”

Diario di una quarantena

Era il 4 Marzo 2020, quando, sul pullman per andare all’università, all’improvviso, vedo le persone intorno a me che iniziano ad agitarsi, a borbottare; d’impulso prendo in mano il cellulare e mi trovo sommerso, nei molteplici gruppi whatsapp, da presunti avvisi su una possibile chiusura delle scuole e delle università a causa dell’arrivo in Italia del virus covid19. A primo impatto mi sono sentito spaesato, ricordo di aver pensato che si trattasse di un’ennesima fake news, d’altronde viviamo in un mondo dove le fake news circolano quasi più delle notizie importanti; entrato nel campus, però, quel tumulto continuava, ed il mio essere spaesato cresceva sempre di più, in aula la situazione è la stessa, e sentendo conferma dal professore che quelle notizie erano vere, inizio a rendermi conto della serietà della situazione.

Continua a leggere “Diario di una quarantena”

Diario di una studentessa sull’orlo di una crisi di nervi.

Chi l’avrebbe mai detto che avrei ceduto alla scritturazione di un diario?
A dire il vero, questa proposta me l’aveva già avanzata mia madre, ma io che tutto sono nella vita, tranne che una persona costante, l’avevo snobbata alla grande.
Mi sento un po’ stupida a scrivere cose che probabilmente non interesseranno a nessuno, ma credo di essermi decisa per il solo motivo di esorcizzare quello che provo in questo momento e tenerne un ricordo vivido per gli anni futuri.

Continua a leggere “Diario di una studentessa sull’orlo di una crisi di nervi.”

La mia quarantena: i mesi più incredibili della mia vita

Restare in casa, nella mia casa, mi è sempre piaciuto. Divano, tv, computer e relax. Sono sempre stato un pantofolaio, lo ammetto. Le quattro mura domestiche mi hanno sempre dato un senso di pace e di protezione. Ma questo maledetto virus, il Covid-19, ha messo alle strette anche me.

Continua a leggere “La mia quarantena: i mesi più incredibili della mia vita”