Ricordi del Covid-19

Com’è che era? Ah sì! Caro diario. Bene: caro diario, chi l’avrebbe mai detto che ci saremmo risentiti? Saranno passati almeno dieci anni dall’ultima volta che ti ho scritto. Piccolo aggiornamento: alla fine non sono diventata un’attrice. E neanche una cantante. Già, lo so, è incredibile. Ma più incredibile è il motivo per cui ho ripreso in mano carta e penna; la specie umana si sta estinguendo. No, okay, non è così tragico. Ma ci sono andata vicina.

Continua a leggere “Ricordi del Covid-19”

COSMOPOLITI IN FUGA DAL VIRUS

                             

Con lo scoppio del Coronavirus, che, diffondendosi dalla Cina al resto del mondo, ha inevitabilmente raggiunto anche l’Italia, la prima misura di sicurezza che è stata raccomandata ad ognuno di adottare è stata quella di mantenere una distanza considerevole – di minimo un metro – gli uni dagli altri, dal momento che, quello contro cui si sta combattendo, è un virus respiratorio che si trasmette rapidamente tramite semplice contatto.

Continua a leggere “COSMOPOLITI IN FUGA DAL VIRUS”