Pocahontas: un amore impossibile e i danni del colonialismo

pocahontas1Pocahontas è un film d’animazione per bambini, ma non solo.
Questo cartone animato prodotto nel 1995 dalla Disney è una storia avvincente, romantica ma soprattutto una panoramica semi realistica sulla condizione dei nativi Americani nel 1600.

Il film inizia nell’anno 1607 con una spedizione inglese verso terre inesplorate, il cosiddetto “nuovo mondo”.
La nave inglese, capitana da John Smith e finanziata dal meschino Governatore Ratcliffe, raggiunge il villaggio della tribù Algonchina dei Powhatan.

Ed è qui che conosciamo la protagonista della nostra storia, Pocahontas. Pocahontas è la figlia del capo della tribù, promessa in sposa dal padre al valoroso guerriero Kocoum, che lei, però, non vuole sposare.
L’arrivo dei coloni nell’isola, alla ricerca dell’oro e delle fortune del nuovo mondo, si intreccia con la storia d’amore tra Pocahontas e il Capitano inglese John Smith.
Gli scontri tra i coloni e la tribù renderanno questo amore impossibile, scatenando una vera e propria guerra.

La conoscenza tra John Smith e Pocahontas mette a nudo quelli che sono i pregiudizi e le differenze culturali tra i due rispettivi mondi, l’inciviltà di cui vengono accusate le tribù è in realtà infondata, in quanto incivili sono i colonizzatori che non rispettano gli invasi.

Dopo essersi allontanati, Pocahontas torna al villaggio viene a conoscenza del fatto i i guerrieri dai villaggi vicini si siano organizzate per una guerra contro gli inglesi; e incontrandosi di nuovo con John scopre che anche gli inglesi hanno intenzione di attaccare battaglia. Decidono allora di andare dal capo Powhatan, il padre di lei, per fermare lo scontro prima che sia troppo tardi.

Purtroppo, però, Kocoum li vede baciarsi e preso dalla gelosia attacca John; è però l’indiano a morire, accidentalmente, per mano di un inglese. John ritenuto colpevole viene imprigionato per essere giustiziato all’alba. Pocahontas quindi giunge sul luogo in cui deve essere giustiziato John Smith e riesce convince il padre a liberare il ragazzo, ma il Governatore Rattcliffe spara al capo Powhatan e  John, in un atto eroico,  si getta davanti a lui parando il colpo e rimanendo ferito.
John così viene risparmiato e invita la ragazza a partire con lui per Londra, ma lei rifiuta perché sa che deve restare nella sua terra.Così il film termina con lei che saluta lui dalla cima di una montagna, mentre la nave a gonfie vele si allontana.

Questo cartone è importante in quanto riesce a darci un quadro di quella che era la situazione dell’Europa dell’inizio 1600. La ricerca del “nuovo mondo”, la sete di ricchezza, la colonizzazione distruggevano culture profondamente radicate in territori incontaminati, alterando ecosistemi e schiavizzando migliaia di esseri umani.

Pocahontas riesce, nel suo piccolo, a mostrarci in maniera meno amara ma comunque realistica questa pagina molto triste della storia occidentale; lo fa attraverso gli occhi di una principessa e del suo amore impossibile nei confronti di un uomo, innamorato anche lui, ma troppo culturalmente distante senza il classico “ e vissero felici e contenti”.

Stefano Menna

Fonti:
https://it.wikipedia.org/wiki/Colonialismo
https://it.wikipedia.org/wiki/Pocahontas_(film_1995_Disney)
https://www.principessedisney.com/2011/09/pocahontas-riassunto-storia-disney.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...