“Coca-Cola”: la storia della bevanda in un felice spot d’autore

CocaCola_Felicita (6)

Nel 2010 Coca-Cola lancia una nuova campagna in Italia intitolata “la formula della felicità”. Lo spot viene diretto dal premio oscar Giuseppe Tornatore che dà un taglio documentaristico alla storia della famosa bevanda, ripercorrendo brevemente le tappe della sua evoluzione.La storia – narrata dalla voce di Gianni Musy con le musiche di Bobo Marcucci – , inizia nel 1886 ad Atlanta, con l’invenzione della Coca Cola ­grazie alla ricetta del farmacista John Pemberton.  Nelle prime scene vediamo, nei  bar dell’epoca, i personaggi sorseggiare estasiati questa nuova  bevanda. Il filmato rispecchia lo stile del cinema delle origini: veri e propri “quadri” con toni seppia che si susseguono a scatti, che richiamano le riprese e gli abiti del tempo. Si arriva poi agli anni ’50, a Roma,  in cui i toni del bianco e nero raccontano un tipico pranzo della domenica con la famiglia riunita. Qui è una mamma italiana che scopre “un’altra importantissima formula: quella della felicità” portando in tavola tre bottigliette di Coca-Cola e scatenando stupore e gioia nei suoi familiari. Un tappo di Coca-Cola ci riporta ai giorni nostri, dove una famiglia ritratta in un momento quotidiano ricorda allo spettatore che, al contrario della formula di Coca-Cola che resta un segreto, quella della felicità in tavola è un piacere che tutti possono scoprire ogni giorno. Interessante il passaggio tra le due scene effettuato attraverso il lancio di un tappo, che dal tavolo in bianco e nero degli anni ’50 arriva sul tavolo della famiglia moderna, diventando a colori. La campagna si chiude con l’head “Buon appetito con Coca-Cola” e la firma “Stappa la felicità“.

Lo spot  è il fiore all’occhiello della campagna che si è appoggiata anche alla stampa e al web per contenuti aggiuntivi. Per quanto riguarda la campagna web, è stato realizzato appositamente un minisito su cui è presente una docu-intervista alla “mamma italiana”, la signora Anna, con un contributo registrato ai giorni nostri della figlia della signora.

Tornatore ci accompagna in un viaggio di più di 120 anni, cercando di connettere passato e presente attraverso la storia di una bevanda divenuta emblema della convivialità: la formula della felicità è portare in tavola, emblema dell’ “italianità”, una bottiglia di Coca Cola da condividere con tutta la famiglia.

Roberta Michilli

Fonti:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...